Image and video hosting by TinyPic

Solidarietà con la Grecia

27/10/2015




Lo scorso 19 settembre una delegazione composta dalla presidente nazionale Francesca Chiavacci, da Greta Barbolini e da Raffaella Bolini ha consegnato i primi 30mila euro raccolti nell’ambito della campagna Dalla parte giusta: con l’Europa dei popoli, che ha lo scopo di dare una risposta immediata all’emergenza sociale in Grecia, concludendone così la prima fase. I 30mila euro, raccolti in meno di due mesi, sono stati consegnati a Solidarity for All, struttura di servizio per i centri di solidarietà sociale attivi in Grecia.copertina_facebook_solidariet_grecia.jpg

Una parte dei fondi sarà utilizzata per finanziare la fornitura gratuita di quaderni agli studenti delle scuole primarie che vivono in povertà all’inizio dell’anno scolastico. Ne sono già stati stampati e distribuiti 33mila. Un’altra parte per fornire kit igienici con generi di prima necessità (assorbenti, pannolini, sapone, dentifricio...) ai profughi che continuano ad arrivare in gran numero sulle isole greche. Oltre alla coordinatrice di Solidarity for all, Myrto Bolota, la delegazione Arci ha anche incontrato la Ministra uscente degli Affari Sociali nel governo Tsipras, Theano Fotiou, attivista del sociale eletta da Syriza e coordinatrice di Solidarity for All negli anni della sua nascita e sviluppo. Haris Golemis, direttore della Fondazione Nikos Poulantzas che fa parte di Transform Europa e che la delegazione ha incontrato insieme alla Ministra, ha proposto all’Arci di lavorare insieme per costituire una commissione di autorevoli organizzazioni sociali europee, che si prenda l’impegno di svolgere missioni ad Atene ogni tre mesi. L’iniziativa politico-culturale deve andare di pari passo con la campagna di raccolta fondi, che permette a tanti di fare qualcosa di concreto per esprimere il sentimento di solidarietà e vicinanza nei confronti della popolazione greca.

L’Arci si sta quindi attrezzando per sostenere l’iniziativa per la stagione 2015-2016. Dibattiti, proiezioni di film su cui si sta impegnando Ucca, cene di raccolta fondi sono tutte occasioni per mantenere alta l’attenzione e dare continuità alla raccolta fondi. A breve, insieme a Solidarity for All, verranno definiti i prossimi obiettivi specifici ai quali la raccolta sarà destinata.

Si è concordato con la coordinatrice di Solidarity for all di dare vita ad una campagna di gemellaggi tra circoli e/o comitati Arci con le strutture di solidarietà sociale di base. L’Arci si impegna a favorire gemellaggi di queste strutture con comitati e circoli, in modo da poter facilitare relazioni dirette fra attivisti e volontari impegnati nel territorio ad affrontare problematiche simili.

Chi è interessato ad impegnarsi in un gemellaggio può scrivere a solidarietagrecia@arci.it.

Un viaggio ad Atene con i comitati e circoli impegnati nella campagna si terrà entro la fine di novembre, per visitare i centri di solidarietà. La prima visita di comitati e circoli Arci in Grecia sarà finalizzata a mettere in comunicazione le attività dei centri di solidarietà sociale e ad attivare i gemellaggi. Sarà anche un momento di discussione su esperienze e buone pratiche che possono essere reciprocamente utili a crescere e migliorare le attività in Italia e in Grecia.

In allegato:

- comunicato stampa di lancio della campagna: campagna_di__solidariet.doc
- volantino A4: volantino_A4.pdf

- volantino A5volantino-A5.jpg

- cover facebook: copertina_facebook_solidariet_grecia.jpg



Tags :

Lascia un Commento



(Il tuo indirizzo email non sarà visualizzato pubblicamente.)



image image image image image image image image image image image
rss
rss
rss
rss
rss
rss
rss
rss