#CondiVivo - M’illumino di Meno 2017 è condivisione

23/02/2017

 

 

jpgprova3.jpg


L’Arci aderisce all’edizione 2017 di M’illumino di Meno, promossa dalla trasmissione Caterpillar di RadioDue, che si terrà quest’anno il 24 febbraio.

Le sfide energetiche si rinnovano, così M’illumino di Meno si rinnova grazie alla partecipazione di centinaia di migliaia di sostenitori che si mettono in gioco in prima persona con azioni concrete.

Oltre agli spegnimenti, quest’anno tutti coloro che aderiscono sono invitati a compiere un gesto di condivisione contro lo spreco di risorse. È dimostrato come la più grande dispersione energetica sia causata dallo spreco in tutti ambiti dei nostri consumi: alimentari, trasporti, comunicazione.

Per questo Caterpillar invita tutti gli ascoltatori il 24 febbraio a condiVivere: dando un passaggio in auto ai colleghi, organizzando una cena collettiva nel proprio condominio, aprendo la propria rete wireless ai vicini e in generale condividendo le proprie risorse come gesto concreto anti spreco e motore di socialità.

Negli anni la partecipazione a M’Illumino di Meno è cresciuta in modo straordinario ed è giunto il momento di far diventare questa festa diffusa un appuntamento fisso e riconosciuto: sta andando avanti la proposta dell’istituzione della Giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili.

 

Come segnalare le proprie iniziative

Invitiamo tutti i circoli e le associazioni aderenti, così come i comitati territoriali e regionali, a spegnere tutte le luci e le apparecchiature elettriche dalle ore 17.30 alle 18.30 nella giornata di venerdì 24 febbraio 2017.

Inoltre vi chiediamo di segnalare le iniziative organizzate dai vostri circoli e comitati seguendo queste istruzioni:

- andare sul sito www.caterpillar.rai.it

- cliccare sulla sezione ‘M’illumino di meno’

- cliccare su ‘Aderisci’

- andando sulla mappa, si apre una schermata che chiede ‘indirizzo’. Lì si scrive l’indirizzo del circolo o del comitato che fa l’iniziativa. A quel punto si apre una tendina che chiede nome e cognome (e nel nome si mette circolo Arci e in cognome il nome del circolo), poi chiede telefono (e se non si vuol dare si mette 000) e indirizzo e-mail. Nella parte adesione si descrive il tipo di iniziativa.

A quel punto si conferma.

Non ci resta che augurarvi Buon M’illumino di Meno!

 

Alcuni eventi di circoli e comitati in programma il 24 febbraio

MILANO - Alle 20.30 al circolo Arci Bellazza cena nel salone del circolo seguita da un concerto cantautorale,tutto rigorosamente a lume di candela. La cena è su prenotazione, ad esaurimento posti,

a 15 €

Per tutti i partecipanti alla cena il concerto è gratuito. Per prenotarsi telefonate al circolo allo 02/58319492 dalle 12 alle 14 e dalle 16 alle 22. Ingresso riservato ai soci Arci.

Info: Fb Arci Bellezza

 

SAVONA - Caffè filosofico alle 19.15 presso la sede del circolo Arci Al.Trove, per un evento organizzato dal circolo in collaborazione con l’associazione La talpa con gli occhiali.

Si approfondiranno i temi della responsabilità individuale e di quella collettiva, il tutto a lume di candela per dimostrare che risparmiare energia è possibile. Al termine del Caffè filosofico sarà possibile partecipare al bookcrossing, in un’ottica di condivisione della cultura e del sapere.

Info: Fb Arci Savona

 

UDINE - Dalle 18.30 aperitivo a lume di candela al circolo Arci MissKappa e pesca a premi per raccogliere i fondi per le tessere Arci dei richiedenti asilo che frequentano la Refugees Public School e il circolo.

L’evento, che il circolo promuove per la decima edizione, è promosso in collaborazione con Ospiti in Arrivo onlus.

Info: Fb Circolo Arci MissKappa

 

BAVENO (VB) - Il circolo Arci Il brutto anatroccolo di Baveno propone, a partire dalle 19.30, musica acustica, aperi-cena a lume di candela e tombolata.

Il ricavato della serata sarà destinato al progetto Cernobyl gestito dal circolo, rivolto ai villaggi russi pesantemente colpiti dal fallout successivo all’incidente del 26 aprile 1986 alla centrale nucleare.

La serata sarà l’occasione per presentare la raccolta di firme europea People4soil per chiedere che: il suolo venga riconosciuto come un patrimonio comune che necessita di protezione a livello europeo, in quanto garantisce la sicurezza alimentare, la conservazione della biodiversità e la regolazione dei cambiamenti climatici; si adotti un quadro legislativo che tuteli i suoli europei dall’eccessiva cementificazione, dalla contaminazione, dall’erosione, dalla perdita di materia organica e dalla perdita di biodiversità.

 

LECCE - All’Arci Masseria Miele tutte le luci saranno spente. I partecipanti alla serata potranno partecipare a una cena seguita da un’esperienza particolare: con i telescopi del G.a.s. (Gruppo Astrofili del Salento) si potrà osservare la costellazione invernale di Orione il Cacciatore, la Stella bianco-azzurra Sirio, la più limpida del cielo invernale.

I possessori di fotocamere Reflex, inoltre, avranno la possibilità di immortalare la grande Nebulosa di Orione M42 in tutta la sua bellezza.

 

ArciReport, 23 febbraio 2017



Tags :

Lascia un Commento



(Il tuo indirizzo email non sarà visualizzato pubblicamente.)



image image image image image image image image image image image
rss
rss
rss
rss
rss
rss