Aperte fino al 30 settembre le iscrizioni alla quarta edizione del Premio Impatto Zero

C’è tempo fino a martedì 30 settembre per iscriversi alla quarta edizione del “Premio Impatto Zero”, iniziativa di Arci che prom…

‘Cosa succede in città’, il concorso su città, migranti e stereotipi

Arci e Cittalia con Unar, presentano 'Cosa succede in città', concorso per prodotti culturali aventi ad oggetto il tema ‘città, …

Facciamo insieme un passo di pace! Manifestazione a Firenze il 21 settembre

Restiamo umani, facciamo sentire la nostra voce, mobilitiamo la società civile in Europa e Medio Oriente contro le guerre, contro le stragi di civili e contro i mercanti di armi: il 21 settembre saremo a Firenze per la grande manifestazione per la pace promossa da Rete della Pace, Rete italiana Disarmo, Sbilanciamoci, Tavolo Interventi civili di pace. All'interno l'appello e le informazioni sulle adesioni e la partecipazione

Dall'1 al 5 ottobre a Lampedusa il Festival Sabir

Dal 1 al 5 ottobre, si terrà a Lampedusa Sabir, il Festival diffuso delle culture mediterranee, promosso da Arci, Comitato 3 ottobre e Comune di Lampedusa, con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e della Rai. All'interno il comunicato stampa, il programma dell'iniziativa, lo spot promozionale del Festival e un articolo di Ascanio Celestini

L'incontro 'Le associazioni di promozione sociale nella prospettiva della riforma del terzo settore'

mani_terzo_settore.jpgSi è svolto martedì scorso alla Camera  il previsto incontro Le associazioni di promozione sociale nella prospettiva della riforma del Terzo settore. Le proposte dell’Arci. A introdurlo, di fronte a numerosi parlamentari della Commissione Affari Sociali e dell’Intergruppo parlamentare sul terzo settore, alla presidente nazionale Francesca Chiavacci e a diversi dirigenti dell’Arci, l’onorevole Paolo Beni,  già presidente della nostra associazione. Leggi qui il report dell'incontro

Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png

Musica, un bilancio tra provvedimenti legislativi e novità in vista dell'autunno

chitara.jpgDisoccupazione che cresce, percentuali altissime di giovani inoccupati e inattivi, recessione conclamata, un quadro europeo ed internazionale che non aiuta. Il nostro Paese è davvero in grande difficoltà. Le scelte del governo su dove investire risorse e tagliare di meno sono ancora poco chiare. Si sta già lavorando sul documento di programmazione economica che definirà la politica economica del prossimo anno e che dovrà avere necessariamente il lasciapassare della Commissione Europea.  In questo quadro si muovono i tanti soggetti del mondo della musica. Leggi l'articolo di Carlo Testini
 Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png

Manifestazioni in Sardegna contro le basi e le esercitazioni militari sul suo territorio

basi-militari_sardegna.jpgLa Sardegna si mobilita contro le basi e le esercitazioni militari sul suo territorio, con una manifestazione il 13 settembre di fronte al poligono di Capo Frasca, un presidio il 23  all’udienza del Tribunale di Lanusei nel quale si processeranno dei generali per il dissesto ecologico provocato nel poligono di Quirra, e il 26 ottobre la Marcia Sarda per la Pace, organizzata dalla Tavola Sarda della Pace e giunta ormai alla sua tredicesima edizione. Leggi l'articolo di Franco Uda, segretario Arci Sardegna e Portavoce della Tavola Sarda della Pace.
 

Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png #sbloccacontratto: la raccolta firme promossa dai sindacati della scuola per chiedere il rinnovo dei contratti
no-tagli-scuola.jpgRinnovo del contratto, continuità per gli scatti di anzianità e investimenti in istruzione sono i temi alla base della campagna promossa da Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola, Snals e Gilda e lanciata attraverso la petizione #sbloccacontratto. - Leggi all'interno l'articolo sulla petizione e in allegato un articolo di Riccardo Laterza, portavoce nazionale Rete della Conoscenza, sulla riforma della scuola


Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png

L'Arci aderisce alla campagna #NoProfitNoIva

10658586_727785113937788_3945311847013991792_o.jpgÈ giusto tassare la solidarietà? Questa domanda è al centro del dibattito portato avanti dalla campagna #NoProfitNoIva, lanciata da Corriere della Sera e Tg La7, a cui hanno aderito in pochi giorni decine di associazioni no profit, tra cui anche l’Arci. Con il 22% d’imposta, l’Italia ha una delle tassazioni su beni e servizi più alte del mondo e la più cara in Europa. Sebbene ci siano delle agevolazioni, anche le associazioni no profit devono fare i conti con l’Iva. Leggi l'articolo e aderisci alla campagna inviandoci la tua foto su facebook


Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.pngAccordo su Frontex Plus, ma senza salvataggi 
frontex-plus.jpg_415368877.jpgL’incontro dei giorni scorsi tra la commissaria europea Malmström e il ministro dell’Interno Alfano è parso più che altro uno spot, ad uso e consumo del leader del Nuovo Centrodestra, in difficoltà su molti fronti, in particolare rispetto al proprio  elettorato tradizionale. La sostituzione di Mare Nostrum con Frontex, o con Frontex Plus, sembra  infatti più che altro  un escamotage per consentire al titolare del Viminale la chiusura  di un’attività finalmente all’altezza delle responsabilità che competono a un paese civile. Leggi l'articolo di Filippo Miraglia, vicepresidente nazionale Arci

Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png

Rush finale per il referendum 'Stop l'austerità'. Il 30 settembre si chiude la raccolta delle firme

stop-austerita-big.pngL'Arci aderisce alla raccolta firme dei quattro quesiti referendari Stop all'austerità per l'abrogazione parziale di alcuni articoli della legge attuativa del Fiscal Compact L. 243/2012. Per informazioni sui quattro quesiti referendari e per scaricare materiale utile ad organizzare iniziative di raccolta firme consultare il sito www.referendumstopausterita.it All'interno l'articolo pubblicato su Arcireport 
 Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png
‘Da rifugiati a cittadini’: scade il 28 settembre il contest sull’immagine del rifugiato nei media

logo_18_giguno_2014.jpgDa rifugiati a cittadini è un contest giornalistico rivolto ai giornalisti attivi nelle testate locali, sia cartacee che online, che premierà le storie che raccontano in maniera più efficace l’integrazione di rifugiati e richiedenti asilo sui territori, destrutturando così stereotipi e pregiudizi che spesso si associano al racconto su questi temi. Chi sono i rifugiati oggi, come vengono percepiti dall’opinione pubblica? Più informazioni all'interno

Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png

Liberi di volare: la tessera Arci 2015
tessera_liberi_di_volare___vincitore.jpg

La chiusura del Congresso nazionale dell’Arci, lo scorso 14 giugno, è stata anche l’occasione per proclamare il vincitore del concorso per la grafica del tesseramento 2015. Sono stati oltre 40 i progetti recapitati per tempo, quasi tutti di ottima qualità e fattura, a testimonianza di come il sostrato creativo su cui insiste la nostra associazione sia particolarmente ricco. Leggi qui l'articolo di Federico Amico, responsabile Tesseramento Arci. Presto sul sito tutti gli elaborati pervenuti.
Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png

Firmiamo l'ICE per un piano europeo straordinario per lo sviluppo sostenibile e l'occupazione 
newdealforeurope.jpg
Noi cittadini europei chiediamo alla Commissione europea di proporre un piano straordinario europeo per lo sviluppo sostenibile e l'occupazione che rilanci l'economia europea e crei nuovi posti di lavoro. All'interno informazioni, materiali e il testo 
dell’iniziativa dei cittadini europei  (ICE) presentata alla Commissione Europea  il 7 marzo 2014 dal Comitato europeo. Per firmare www.newdeal4europe.eu/it
Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png

appuntamenti

image image image image image image image image image image image image
rss
rss
rss
rss
rss
rss
rss
rss
rss
rss