Notte responsabile con Arci Modena

Parte il progetto di sensibilizzazione che coinvolge volontari e soci del Passpartout, rete giovanile di Arci Modena, perchè si …

Vieni all'Arci

Arci Terni lancia il bando per la costituzione di nuovi circoli nel territorio provinciale. La commissione sceglierà tre progett…

Riforma della cittadinanza: il tempo è ora

L’Italia sono anch’io e il movimento #italianisenzacittadinanza hanno deciso di indire una mobilitazione permanente, ogni martedì fino a fine febbraio, fino a che non verranno stabiliti tempi certi per l’approvazione della legge

L'Arci aderisce a M'illumino di meno 2017

L’Arci aderisce all’edizione 2017 di M’illumino di Meno, promossa dalla trasmissione Caterpillar di RadioDue, che si terrà quest’anno il 24 febbraio.Leggi tutto...

Image and video hosting by TinyPic


Rilanciare il ruolo dell'Unar contro razzismo e discriminazioni

1487669932_unar.jpgDopo il  servizio mandato in onda dalla trasmissione televisiva Le Iene, che parte dall’accusa all’ex direttore Francesco Spano di aver favorito, in quanto socio, l’accesso a un finanziamento pubblico di un’associazione che pratica la prostituzione nei suoi circoli, si è scatenata una campagna di diffamazione e discredito nei confronti dell’UNAR e in generale della battaglia contro le discriminazioni. Le dimissioni di Spano consentiranno, in primo luogo al governo, e poi agli organi competenti, di accertare le eventuali responsabilità di atti illeciti, laddove ce ne fossero gli elementi. Leggi l'articolo di Filippo Miraglia, vicepresidente nazionale Arci

Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png

Uniti e solidali con la Grecia per cambiare l'Europa 

change_Europe.jpgIn vista della riunione dell’Eurogruppo del 20 febbraio e del Consiglio europeo del 25 marzo, in occasione del sessantesimo anniversario  della firma dei trattati istitutivi dell’UE, un appello firmato dalla presidente dell’Arci e  da personalità del mondo sindacale, delle istituzioni, della cultura contro le nuove misure di austerità  che Commissione europea  e Fmi  vogliono imporre  alla Grecia. All'interno il testo dell’appello con le firme.
 Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png

 
Il Forum del Terzo Settore rinnova le cariche e si interroga sulle strategie del futuro

16649370_1200235333359349_6553606986463101987_n_rit.jpgGiovedì scorso il Forum Nazionale del Terzo Settore ha tenuto la sua assemblea di rinnovo delle cariche. Un appuntamento importante perchè mette in atto un’idea più stabile di rappresentanza, con il primo mandato di quattro anni ed un unico Portavoce, che segna la volontà della più grande rete associativa unitaria italiana del terzo settore di dotarsi di un percorso politico duraturo. Ma al di là delle formule organizzative, la scommessa è quella di praticare una visione che, oltre la frammentazione storica che ha sempre questo mondo, possa offrire fiducia e coesione alle reti nazionali per affrontare le numerose sfide di questo tempo. Leggi l'articolo di Francesca Coleti, responsabile Sviluppo e governo del sistema complesso
 

Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png

Si chiude a Bruxelles il viaggio della Carovana Internazionale Antimafie


IMG_3718.JPGVenerdì 17 febbraio, a Bruxelles, con una tappa ‘off’, si è chiusa l’edizione europea più lunga di sempre della Carovana Internazionale Antimafie. Oltre 40 giorni di viaggio nel 2016, l’appendice di una settimana nelle Ardenne francesi (gennaio 2017), poi l’epilogo, nella capitale che ospita le maggiori istituzioni europee. Bruxelles è davvero la metafora di un’Europa che fatica a restare unita, che proclama la volontà di contenere le sue differenze ma che continua ad elevare muri esterni ed interni ai suoi confini, incapace di riempire quei fossati che sembrano dividere le sue genti e le sue molteplici culture. Leggi l'articolo di Alessandro Cobianchi, coordinatore Carovana Internazionale Antimafie

Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png

La nostra Europa. Unita democratica solidale. Il 26 febbraio a Roma assemblea aperta verso il 23, 24 e 25 marzo

NOSTRA_EUROPA_jpg.jpgIn occasione dei sessanta anni dalla firma dei trattati di Roma ci riuniamo, consapevoli che, per salvare l'Europa dalla disintegrazione, dal disastro sociale ed ambientale, dalla regressione autoritaria, bisogna cambiarla. Un grande patrimonio comune, fatto di conquiste e avanzamenti sul terreno dei diritti e della democrazia, si sta disperdendo insieme allo stato sociale, a speranze e ad aspettative. Negli ultimi anni, con trattati ingiusti, austerità, dominio della finanza, respingimenti, precarizzazione del lavoro, discriminazione di donne e giovani, anche in Europa sono cresciute a dismisura diseguaglianza e povertà. Leggi tutto....

Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png  
E' legge piena il servizio civile universale

servizio-civile-universale-gasnet.jpg

Con l’approvazione da parte del Consiglio dei Ministri il 10 febbraio 2017 del decreto legislativo richiesto dall’Art. 8 della legge 106/2016 Riforma del Terzo Settore e dell’Impresa Sociale e disciplina del Servizio Civile Universale abbiamo a disposizione l’intero impianto legislativo di questa riforma. Il Decreto era necessario per il carattere di legge delega della 106. Infatti quando mai con un solo articolo si poteva disciplinare un nuovo servizio civile! È rilevante che questo passaggio sia avvenuto lo stesso giorno in cui 81 giovani hanno fatto richiesta di partecipare al progetto dell’Arci nazionale in Libano e ai due progetti di Legambiente in Italia per dare finalmente il via alla sperimentazione dei Corpi Civili di Pace. Leggi l'articolo di Licio Palazzini, presidente Arci Servizio civile


Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png 
 
Il bando ClassXfactor promosso dall'Orchestra Senzaspine

foto-senzaspine-conduct.jpgL’Orchestra Senzaspine bandisce il concorso per la selezione di un giovane solista per l’inserimento nella stagione Senzaspine@DUSE 2016/17 durante il concerto ClassXfactor/Social Concert che si svolgerà il 10 aprile 2017 presso il Teatro Duse Bologna. La candidatura è aperta ai musicisti under 35 e a tutti gli strumenti. I candidati dovranno effettuare l’iscrizione compilando il modulo, inviando il proprio cv e un video (tramite dropbox o wetransfer) di almeno 15 minuti con brani di almeno due periodi storici diversi, entro e non oltre le ore 24 del 28 febbraio 2017 alla mail audizionisenzaspine@gmail.com. Info all'interno

Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png

image image image image image image image image image image image
rss
rss
rss
rss
rss
rss
rss