Consiglio nazionale Arci del 27 ottobre: gli ordini del giorno

L’Arci porta nelle comunità del reatino colpite dal sisma il film Sicilian Ghost Story e il concerto di Morgan  

Dal 18 agosto a Borbona un ricco calendario di eventi sostenuto dalla raccolta fondi “La cultura per la ricostruzione”

 

 

 La cultura che si fonde alla solidarietà per far ripartire i comuni colpiti dal terremoto: questo il presupposto che un anno fa ha spinto l’Arci nazionale a lanciare, all’indomani del sisma del Centro-Italia, la raccolta fondi “La cultura per la ricostruzione”. Lo ha fatto intestandosi una battaglia importante che da sempre caratterizza l’operato dell’associazione: la valorizzazione della cultura come elemento che crea legami tra persone e con il territorio e che tanto più, dopo un evento drammatico come il terremoto, può fungere come sostegno e propulsore per un ritorno alla normalità di una comunità.

In particolare nel Lazio i comitati Arci Lazio e Arci Rieti, quello strutturalmente più coinvolto negli eventi sismici, si sono subito messi a disposizione della popolazione in un primo momento per dare il proprio sostegno alle attività di prima emergenza nei campi e successivamente con tanti eventi, presentazioni di libri, spettacoli, cineforum, oltre che con l’attivazione del Bibliobus, tutti assolutamente gratuiti e direttamente finanziati dalla solidarietà attiva di tanti soci Arci.

Con l’arrivo dell’estate, il periodo in cui il territorio reatino vedeva il ripopolarsi delle comunità e il fiorire di eventi e sagre estive, Arci, Arci Lazio e Arci Rieti, con il patrocinio della Regione Lazio, promuovono un programma culturale che ha raccolto la disponibilità di ospiti di prestigio, artisti che con entusiasmo hanno dato la propria disponibilità per un’iniziativa di grande valore.

Il nucleo principale delle iniziative si terrà a Borbona, una delle frazioni più colpite dal sisma raggiungibile dalla gran parte dei comuni al confine tra Lazio e Abruzzo, e si aprirà il 18 agosto con una grande giornata circense articolata in laboratori per grandi e bambini e un grande spettacolo serale. Le iniziative continueranno anche nei giorni seguenti e, in particolare, segnaliamo lunedì 21 agosto presso la Sala Consiliare del palazzo comunale, la presentazione di  Sicilian Ghost Story, film rivelazione dello scorso anno e vincitore di due nastri d’argento, che verrà presentato da Antonio Piazza, uno dei registi del film. L’iniziativa è co-promossa con Ucca ed è stata possibile grazie alla collaborazione di Bim, società di distribuzione del film.

Altro grande evento in programma a Borbona il concerto di Morgan che si terrà presso il campo sportivo martedì 22 agosto. Ma il programma sarà ancora più ricco e prevede attività per i bambini, momenti di condivisione e confronto, le tappe del Bibliobus, che in quei giorni toccherà proprio i comuni di Borbona e Amatrice, e tanto altro. Le attività dell’Arci per la ricostruzione non si fermano e andranno a toccare tutte le comunità italiane colpite dal terremoto perché, anche a distanza di un anno, nessuno sia lasciato solo.

Il programma potrà subire variazioni per cause di forza maggiore. Info e programma aggiornato su www.arci.it