#Liberarsi dalle paure: il XVII Congresso nazionale

A Cecina Mare il Meeting Internazionale Antirazzista

Dal 12 al 15 settembre formazione, incontri, laboratori, cucina e musica

Il XXIV Meeting Internazionale Antirazzista di Cecina avrà inizio il prossimo 12 settembre e vedrà impegnata, fino a sabato 15 settembre ARCI, al parco della Cecinella a Cecina Mare, con il patrocinio e il contributo della Regione Toscana, del Comune di Cecina e del Cesvot.  Le 4 giornate del Meeting, saranno organizzate in diversi momenti: gli spazi dei laboratori e della formazione, i dibattiti e gli incontri di informazione, la cultura e il divertimento: tutti elementi fondamentali per contrastare l’ondata di autoritarismo, xenofobia e cultura reazionaria diffusa in Europa.

Un’edizione rinnovata nelle date, nella durata e nelle modalità, ma con un punto ben solido e fermo: la volontà di approfondire i temi legati alle migrazioni, all’antirazzismo e alle politiche dell’accoglienza, in un contesto politico, sociale, storico e culturale oggi profondamente cambiato.

Quest’anno abbiamo deciso di farlo con molti giovani, a partire dalle Reti Nazionali delle Seconde Generazioni e alle realtà studentesche, con le Organizzazioni Non Governative che si occupano di salvare le persone in mare o che operano in altri paesi, con i rappresentanti della società civile italiana ed europea, con la presenza dei movimenti polacchi e ungheresi, che stanno pagando sulla loro pelle la chiusura dello spazio pubblico nei loro paesi. Abbiamo inoltre chiesto di dare un contributo a questo lavoro collettivo alle tante personalità del mondo della cultura e dell’informazione che in questi anni, e soprattutto in questi ultimi mesi, ci stanno mettendo la faccia, proponendo narrazioni alternative, veritiere, basate su fatti ed esperienze e non su messaggi strumentali ad alimentare conflitti, odio e paure.

Saranno, dunque, quattro giorni che ci auguriamo possano rappresentare un momento importante per tutte e tutti. Proveremo a dare, come sempre, il nostro contributo per un mondo più equo e più libero, più aperto e dialogante, più giusto e accogliente.

Info: www.mia-arci.it