I drink you drive

La campagna di sensibilizzazione sul tema dell’incidentalità stradale legata all’abuso di alcool e droga

Il progetto mira a realizzare una campagna di sensibilizzazione sul tema dell’incidentalità stradale legata all’abuso di alcool e droga da diffondere in tutti i circoli frequentati prevalentemente da giovani, che hanno autorizzazione alla somministrazione di cibi e bevande e che si connotano per offrire momenti di socialità anche serale e notturna (circa 1.500 sul territorio nazionale) avviando al contempo in una selezione di 12 circoli una sperimentazione di concrete azioni pilota per incoraggiare i giovani ad organizzarsi secondo il principio del "You drink, I drive", mettendo a disposizione specifici servizi che saranno definiti nel corso del progetto sulla base dei dati di una preliminare indagine conoscitiva

Attività:

  1. Esecuzione di una indagine conoscitiva della fenomenologia e del target group.
  2. Sperimentazione attiva di azioni pilota (come car pooling o creazione di un sistema di premi e incentivi per chi sottopone all’alcool test) in circa 12 circoli Arci.
  3. Sviluppo di una campagna di comunicazione ad ampio raggio per il coinvolgimento di oltre 100.000 giovani

Saranno coinvolti circa 2.000 giovani nelle azioni pilota, a cui andranno aggiunti circa 100.000 giovani che saranno toccati dalla campagna di comunicazione.

Ente Finanziatore:

Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento delle politiche antidroga