Il progetto vuole contrastare il fenomeno dell’incitamento all’odio online

Il progetto REACT (Respect and Equality: Acting and Communicating Together) punta a contrastare il fenomeno dell’incitamento all’odio online: dopo un periodo di monitoraggio e analisi degli atti di incitamento all’odio online e l’identificazione di esempi di contronarrativa, il progetto prevede l’elaborazione di un sistema di best practices per la realizzazione di attività formative che possano diffondere la media literacy tra i giovani.

Attività

  • monitoraggio degli atti di incitamento all’odio online e identificazione e registrazione di esempi di contro narrativa;
  • studio e scambio di best practices tra attori chiave su azioni positive per contrastare l'incitamento all’odio, sui meccanismi per facilitare la segnalazione dei casi e potenziare la visibilità degli interventi di contronarrativa;
  • attività formative per diffondere la media literacy tra i giovani;
  • campagna di diffusione e sensibilizzazione

Risultati attesi

  • elaborazione di dati riguardanti gli episodi online di incitamento all’odio ed esempi di contronarrativa che faranno da base per la costruzione della campagna di sensibilizzazione;
  • definizione di strumenti e meccanismi di facile utilizzo per segnalare casi di hate speech online;
  • condivisione e diffusione di azioni positive di contronarrativa attraverso la campagna di sensibilizzazione

Ente finanziatore

Commissione Europea – Programma Rights, Equality and Citizenship

Info: ww.reactnohate.eu