L’attuazione della Convenzione di Istanbul in Italia

Rapporto delle associazioni di donne

Scarica
15 febbraio 2019

Un femminicidio ogni 3 giorni. Una donna su 3 che nel corso della vita, secondo l’ISTAT, ha subito una qualche forma di violenza: fisica, psicologica, economica, sessuale, stalking, molestie.

La fotografia di un’Italia che è brava ad adottare nuove leggi – ha ratificato nel 2013 la Convenzione del Consiglio d’Europa sulla violenza di genere e la violenza domestica, in breve Convenzione di Istanbul – ma non le applica, è contenuta nel rapporto che un nutrito gruppo di associazioni della società civile ed esperte individuali ha redatto per il GREVIO, il Gruppo di esperte del Consiglio d’Europa sulla violenza contro le donne, incaricato di monitorare l’applicazione della Convenzione di Istanbul.

Il cosiddetto “Rapporto ombra”, la cui redazione è stata coordinata da D.i.Re, Donne in rete contro la violenza è stato consegnato lo scorso ottobre alla segreteria GREVIO al Consiglio d’ Europa.