Legittima difesa. No alla riforma della legge

L'appello dell’associazione Antigone, sottoscritto anche dall’Arci

Scarica
22 febbraio 2019

Investigatori, magistrati, giuristi ed esperti concordano sul fatto che non vi è alcuna necessità di una nuova legge sulla legittima difesa. La proposta attualmente in discussione vorrebbe eliminare definitivamente il principio di proporzionalità tra il bene minacciato dall’autore del reato e il bene offeso.

All’appello hanno aderito in tanti tra associazioni, giuristi, magistrati ed esponenti della società civile.