Elezioni Europee 2024

Non Restiamo A Guardare

Stiamo andando verso le elezioni europee in un quadro fosco, con la destra estrema che tenta l’arrembaggio al Parlamento Europeo e il quadro politico europeo che si sposta a destra, con la guerra in Ucraina e il genocidio a Gaza che non accennano a fermarsi, mentre i leader europei promuovono “l’economia di guerra” e dichiarano di “dover preparare la cittadinanza alla guerra”. Intanto torna in forma nuova il patto di stabilità, si fanno passi indietro sulla transizione energetica e proseguono gli accordi con i regimi mediterranei e africani contro i migranti.

In questo quadro, tenere aperto lo spazio civico e difendere i diritti associativi è premessa indispensabile per poter continuare a batterci per la nostra Europa –  l’Europa della pace, dei diritti, della giustizia climatica e sociale, della democrazia di cui abbiamo bisogno.

IL NOSTRO APPELLO AL VOTO

Il 25 maggio in piazza a Napoli con la Via Maestra

Campagne Reti Europee

Appelli tematici per le europee

#TaxTheRich

Iniziativa dei Cittadini Europei (ICE) per l’introduzione di un’imposta europea sui grandi patrimoni.

My body, my choice

Interrompere una gravidanza non desiderata è una decisione che riguarda milioni di persone e avere la possibilità di farlo in modo sicuro e legale è un importante obiettivo di salute pubblica globale.

Cambiare la finanza per cambiare l’Europa

Piccole modifiche normative per trasformare l’industria finanziaria in un motore per un’economia di pace, la transizione ecologica e lo sviluppo dell’economia sociale.

Manifesto sulla politica delle droghe per le elezioni del Parlamento europeo, 2024

Per una politica delle droghe che renda l’Europa più sicura, più sana e più giusta.