Consiglio nazionale Arci dell'8 e 9 settembre: guarda le registrazioni dei lavori

Ha inizio “LandXcape: arte, narrazione, paesaggio”, programma di residenze in Puglia

L’Arci è partner del programma e sostiene la partecipazione di 6 giovani artisti tra i 57 artisti selezionati

LandXcape è un progetto culturale multisciplinare di valorizzazione integrata del patrimonio identitario e paesaggistico del Salento, promosso dalla Regione Puglia in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese e l’Associazione Internazionale BJCEM – Biennale des Jeunes Créateurs de l’Europe et de la Méditerranée.

Attraverso le forme artistiche e narrative, landXcape vuole stimolare nel pubblico e sul territorio una riflessione sul senso della trasformazione (volontaria ed involontaria) del paesaggio, in un approccio multidisciplinare e intersettoriale. Un progetto in cui l’arte diventa luogo di incontro fra due mondi, produttivo e culturale e chiave di volta per produrre una visione di futuro del paesaggio salentino che abbraccia le Province di Brindisi, Lecce e Taranto che colpite dal flagello della Xylella, si trovano a dover fare i conti con la propria identità.

Residenze artistiche. LandXcape prevede un programma di residenze artistiche, all’interno di sei parchi diversi del Salento (Parco Dune Costiere – Ostuni; Parco Torre Guaceto – Brindisi; Parco Otranto/Leuca – Otranto; Parco Litorale di Ugento – Ugento; Parco Porto Selvaggio – Gallipoli; Litorale Tarantino – Manduria). Sotto la supervisione di sei tutor professionisti, 60 artisti selezionati da BJCEM attraverso una call internazionale e provenienti da 22 Paesi lavoreranno a stretto contatto con il territorio interfacciandosi con con agricoltori, produttori olivicoli, abitanti delle zone colpite, studiosi e ricercatori. Divisi in gruppi corrispondenti a 6 differenti discipline artistiche (DESIGN; VIDEO/FOTO; NARRAZIONE; ARTE RELAZIONALE E PAESAGGIO; PERFORMANCES; ARTI VISIVE) gli artisti daranno vita a laboratori creativi e produttivi. Al termine delle residenze avranno luogo momenti di restituzione pubblica nei luoghi della ricerca.

Dialoghi sul Paesaggio. La sezione “Dialoghi sul paesaggio” è una delle attività del progetto generale landXcape e coinvolge tutti i partner di progetto, operatori del territorio, associazioni di categoria, associazioni culturali e di promozione sociale, di cui i “dialoghi” ne accolgono e articolano le istanze, insieme agli esperti e a tutti i cosiddetti interlocutori privilegiati del territorio.

In totale saranno organizzati 7 incontri in forma di tavoli tecnici, seminari, workshop, nei quali poter sviluppare riflessioni, avviare dibattiti e condivisione di informazioni sul tema della trasformazione del paesaggio e delle culture che lo abitano.

I dialoghi sono ospitati dai 6 parchi coinvolti nel progetto e sono tematizzati secondo la specificità territoriale di ognuno, anche in coerenza con le attività di residenza artistica da svolgersi presso gli stessi parchi. L’ultimo dialogo sarà realizzato presso il polo Biblio-Museale di Brindisi luogo di arrivo degli artisti in residenza.

Spettacoli. Una rassegna di eventi di narrazione in natura sul tema del paesaggio e della terra, che accompagnerà la realizzazione della residenza creando un contesto di ascolto e racconto della memoria dei luoghi in una modalità low-tech e wellness all’interno dei parchi coinvolti.

Seguite il progetto sui canali social:
– Facebook https://www.facebook.com/landxcape.puglia
– Instagram https://www.instagram.com/landxcape.puglia
– Youtube https://www.youtube.com/channel/UCAg3Ok9TbGmV1479i7pL8_w


6 i giovani artisti che parteciperanno alla residenza grazie al sostegno dell’Arci:
Adelaide Mancuso, e Camilla d’Amico (Arci Pescara) per lo Storytelling. Federico Scarchilli (Arci Lazio) per Video/Fotografia,  Giada Ganassin (Arci Torino) e Samuele Pigliapochi per Visual Art, Maria Teresa Zingarello (Arci Puglia) per Land Art.

Info: www.bjcem.org/landxcape/

 

In foto: Samuele Pigliapochi, uno degli artisti partecipanti selezionati dall’Arci