Corso Mindfulness e Teatro

La mindfulness, una forma di meditazione basata sulla consapevolezza, aiuta a prendere il controllo dei propri pensieri e delle proprie emozioni, di conseguenza della propria vita. Potrà sembrare strano, o difficile da comprendere, ma tra gli effetti collaterali di questa pratica è stata riscontrata anche una forma di benessere simile alla felicità.

Come funziona?

L’obiettivo principale è quello di comprendere in modo consapevole il modo di porsi di fronte a un’esperienza, cioè quale potere si dà alla mente, alle parole e al corpo mentre si sperimenta. La mindfulness insegna a non prendere posizione davanti a un oggetto o a un’esperienza, a non giudicarli, desiderarli o disprezzarli. E’ da questo punto di partenza che la mindfulness aiuta a uscire dal dolore, dall’infelicità e a usare l’esperienza in modo costruttivo.

I passaggi della meditazione mindfulness.

Praticare la mindfulness è molto semplice: per cominciare il percorso di consapevolezza basta fermarsi davanti a un’esperienza, anche spiacevole e che genera stress, e porsi queste domande:
-Che cosa sta succedendo in questo momento dentro di me, nel mio corpo, nella mia mente, nelle mie emozioni?
-Qual è l’intensità di ciò che sento?
-Quale reazione si sta attivando: giudizio, avversione, negazione, attaccamento?
-Mentre facciamo tutto questo, respiriamo, in modo consapevole.
Qualunque siano le risposte alle domande, la mente non analizza, non elabora, osserva e accoglie senza valutazione, quietamente. L’atteggiamento mentale è quello di un osservatore dell’esperienza percepita.

Lezioni Prova Gratuite:
Martedi 25 settembre 2018
salle ore 3
21,00 alle 23,00
presso Arci S. Angelo in Vado- Via XX settembre, 39 – S. Angelo in Vado
Per informazioni contattare Carla 3338206710
Per iscrizioni rivolgersi Carla 3338206710 o Stefano Francoia 3207516678
Mostra meno