Consiglio nazionale Arci del 27 ottobre: gli ordini del giorno

Salvare vite non è reato! Arci nazionale e Arci Sicilia aderiscono e partecipano al presidio al porto di Catania domani alle 17

Arci nazionale e Arci Sicilia aderiscono al presidio convocato dai Comitati di base di Catania, che si svolgerà domani al porto a partire dalle ore 17.

Il comportamento  del Governo non solo è deplorevole ma irresponsabile. Non si può accettare che delle istituzioni continuino ad avere un atteggiamento così superficiale e disumano nei confronti dei più deboli.

Quanto ancora dovrà durare questo gioco di forza, che incide sulla pelle di esseri umani provenienti dalla Libia, vittime di tratta e traffico di esseri umani, già provati da abusi e torture subite nel loro paese?

Queste persone hanno bisogno urgente di ricevere assistenza e diritto a chiedere asilo.

Noi non ci stiamo. Salvare vite non è reato. Continueremo a mobilitarci per difendere la democrazia, la libertà e i diritti umani.