Consiglio nazionale Arci del 27 ottobre: gli ordini del giorno

Una serata di teoria e pratica contro gli sprechi alimentari

WhatsApp_Image_2017-12-13_at_10.26.07.jpegLa sera del 7 dicembre 2017 il circolo Arci Grottaglie ha aderito alla Campagna nazionale dell’Arci contro gli sprechi Avanzi popolo con un evento suddiviso in due tempi, che ha riscontrato grande interesse e partecipazione.

Dopo il saluto e la presentazione della campagna e dell’opuscolo con le ricette regionali, il presidente del circolo ha introdotto lo chef stellato Massimo Santoro, nostro concittadino, che per molti anni ha lavorato in grandi ristoranti e hotels delle più importanti città europee. Ora ha deciso di ritornare in Puglia e nella cucina di una masseria presso Ostuni rivisita piatti vegetariani della tradizione pugliese utilizzando solo i prodotti del suo orto, quindi di stagione e a km 0. Lo chef ha tenuto una lezione su come evitare gli sprechi fin dal momento in cui si comprano i prodotti che poi cucineremo per le nostre tavole, allargando il discorso al mercato globale e a come possiamo influenzarlo nel bene e nel male con le nostre scelte; ha inoltre spiegato come utilizzare anche le bucce e le foglie degli ortaggi, ad esempio del carciofo, per realizzare deliziose creme da adoperare nei modi più svariati.

Alla lezione teorica è seguita la pratica, con la degustazione dei cibi preparati dai soci con il pane raffermo: le polpette di uova pugliesi, il pancotto della Basilicata e una meravigliosa torta di pane, cacao e noci.

Per finire abbiamo fritto e mangiato le ‘pettole’, le tradizionali frittelle di farina e acqua delle vigilie natalizie.

Bellissima serata che è stata recensita sui giornali ed ha suscitato anche l’interesse di una radio locale che ha intervistato il presidente del circolo il giorno dopo.