Sponde sonore

Dal 2 al 4 giugno la rassegna di danze e musiche del Mediterraneo promossa da Arci Tavola Tonda

Sostieni "Appunti di antimafia 2"

L’Arci lancia una campagna di crowdfunding sulla piattaforma Produzioni dal basso per la realizzazione del secondo volume di "Ap…

Tornano i campi e laboratori antimafia

Tornano anche quest’anno i campi e i laboratori antimafia promossi da Arci, Cgil, Spi Cgil, Flai Cgil, Rete degli studenti medi e Unione degli universitari.

Prende il via la campagna 2017 per il 5x1000 all’Arci

Ha preso il via la campagna fiscale 2017 per i contribuenti italiani, che proprio in questi giorni è entrata nel vivo con tante conferme e alcune novità

L'Arci compie 60 anni. Il 26 maggio incontro con la Presidente della Camera Laura Boldrini


ritaglio_tessera.jpgSono passati 60 anni dalla fondazione dell'Arci, la più grande associazione popolare di promozione sociale e culturale del nostro paese. Il 26 maggio, giorno della sua fondazione, l'Arci celebrerà questo anniversario in un incontro con la Presidente della Camera Laura Boldrini. L'incontro si terrà, dalle 11 alle 13, presso la Sala della Regina a Palazzo Montecitorio. Nel pomeriggio, sarà possibile seguire il Consiglio nazionale in diretta streaming. All'interno link e programma dettagliato


Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png

Dal 26 al 28 maggio "Ero straniero Days": firme in decine di città per superare la Bossi - Fini


ero_straniero.jpgDa venerdì 26 maggio a domenica 28 il comitato promotore della campagna "Ero straniero - L'umanità che fa bene" lancia in tutta Italia gli "Ero straniero Days": un primo weekend di raccolta firme straordinaria sulla legge di iniziativa popolare per cambiare le politiche sull'immigrazione e superare la legge Bossi-Fini investendo su lavoro e inclusione. Sarà possibile firmare in decine di grandi città e piccoli comuni, tra cui Bari, Bergamo, Bologna, Caserta, Catania, Ferrara, Firenze, Foggia, Grosseto, Milano, Napoli, Palermo, Parma, Perugia, Pistoia, Roma, Ariano Irpino, Quartu S. Elena, San Benedetto, Sesto San Giovanni e Martano. Leggi tutto...

 Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png

L'Italia non è un paese sicuro: attivisti egiziani dei diritti seguiti, spiati e diffamati a Roma. Intervenga il governo

download.jpg Il 20 e 21 maggio si è tenuta a Roma una riunione di lavoro organizzata da Euromed Rights, un’autorevole rete euro-mediterranea per i diritti che riunisce 70 organizzazioni di società civile europee, del Maghreb e del Mashrek, impegnata per rafforzare il ruolo della società civile e promuovere i diritti umani nell’ambito della Partnership euro-mediterranea e della Politica europea di vicinato. Il workshop era dedicato alle opportunità di cooperazione nella regione euro-mediterranea, riguardo la situazione dei diritti umani, civili, politici, economici, sociali e culturali nella regione e dunque anche in Egitto. Leggi tutto...


Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png

Tortura: una legge necessaria ma troppo timida, frutto di una mediazione al ribasso

index.jpeg

Il Senato ha approvato una legge sulla tortura che per chi da anni si batte per l’introduzione di questo reato nel nostro ordinamento rappresenta una beffa. “Legge truffa” la definiscono in un appello firmato tra gli altri dal pm Zucca, che indagò sulle violenze alla Diaz durante il G8 di Genova, da Lorenzo Guadagnucci che di quelle violenze fu vittima, e da Ilaria Cucchi, la sorella di Stefano. Nell’appello si chiede alle organizzazioni più sensibili al tema dei diritti umani di impegnarsi con forza perché il testo venga modificato alla Camera, dove arriverà per la quarta lettura, se mai ci arriverà prima della fine della legislatura. Leggi la dichiarazione completa di Francesca Chiavacci, presidente nazionale Arci

 
Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png

L'Arci presenta le Linee Guida nazionali dell'Accoglienza

18404246_10156097903869897_9195423977908491948_o.jpgCon orgoglio e soddisfazione abbiamo presentato nelle giornate della terza edizione del Festival Sabir le nostre Linee Guida Nazionali sull’Accoglienza. Un primo, importante passo è stato compiuto e le attestazioni di stima del Sottosegretario Manzione e del Sindaco Biffoni, in rappresentanza dell’ANCI, ci confermano che abbiamo intrapreso la strada giusta. Giusta per noi, che abbiamo condiviso storia, impegno e modalità nella vastissima rete di progetti ‘a marchio Arci’ (oltre 6mila posti e 111 progetti realizzati in ben 13 regioni) e, pensiamo, utile per l’intero sistema di accoglienza governativo. Leggi l'articolo di Walter Massa, coordinatore nazionale del sistema Accoglienza Arci
 
Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png

image image image image image image image image image image image
rss
rss
rss
rss
rss
rss
rss
rss