Appunti di antimafia

Seconda edizione del manuale curato dall'Arci, che questa volta dedica un approfondimento al tema della 'ndrangheta e a coloro c…

Internazionale a Ferrara

Dal 29 settembre al 1 ottobre torna per la sua undicesima edizione il Festival Internazionale a Ferrara

Dal 1 ottobre parte il tesseramento 2017/2018

Per il secondo anno parte la nostra campagna di tesseramento e adesione il 1 ottobre

Ero straniero, si avvicina la chiusura della campagna

Si avvicina la chiusura della raccolta delle firme dalla campagna Ero Straniero sulla legge di iniziativa popolare per cambiare le politiche sull’immigrazione e superare la legge Bossi-Fini. La consegna dei moduli è prevista per la metà di ottobre, info all'interno

Campi e laboratori antimafia per un'#estateincampo

Proseguono anche per quest'estate i campi e i laboratori antimafia promossi da Arci, Cgil, Spi Cgil, Flai Cgil, Rete degli studenti medi e Unione degli universitari.

"Corruzione e mafie. L’antidoto sociale e il ruolo dell’Arci". Convegno a Milano il 23 settembre

ritaglio_arci.pngUna riflessione sul ruolo e il carattere delle  iniziative che l’Arci e il movimento che pratica l’antimafia sociale devono mettere in campo, alla luce delle modifiche intervenute negli ultimi anni nelle modalità di azione delle mafie, ormai radicate non solo al Sud ma anche nel resto d’Italia: questi i temi  che cercheremo di approfondire insieme ai tanti ospiti nel convegno che si terrà a Milano sabato 23 settembre. Indagheremo anche i rapporti tra mafie, corruzione e politica, presentando proposte per diversificare e adeguare il nostro intervento anche in questo settore. Programma all'interno

Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png

L'Assemblea nazionale della Rete della Pace il 23 e 24 settembre a Roma

download.pngAll’apertura della prossima assemblea nazionale della Rete della Pace - che si svolgerà i prossimi 23 e 24 settembre a Roma - la cornice globale non è affatto rassicurante. La dimensione nazionale, invece che aprirsi tende a porsi come elemento difensivo e di ghettizzazione delle alterità, frenando i processi di integrazione, mantenendo disuguaglianze e concentrazione di opportunità e di ricchezze, riproponendo muri e barriere. Riemerge l’idea dello straniero-nemico, da cui bisogna difendersi con ogni mezzo, alimentando un terreno fertile per fenomeni di xenofobia, razzismo e violenza. Leggi l'articolo di Franco Uda, responsabile nazionale Arci Pace, diritti umani e solidarietà internazionale

Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png

Giustizia ed eguaglianza contro il razzismo. Il 21 ottobre tutte/i a Roma

17424907_1326959084020385_7177283896955405255_n.jpgIn un momento difficile della storia del paese e del pianeta intero, dobbiamo decidere fra due modelli di società. Quello includente, con le sue contraddizioni, e quello che si chiude dentro ai privilegi di pochi. Sembriamo condannati a vivere in una società basata su una solitudine incattivita e rancorosa, in cui prendersela con chi vive nelle nostre stesse condizioni, se non peggiori, prevale sulla necessità di opporsi a chi di tale infelicità è causa. Una società che pretende di spazzare via i soggetti più fragili a partire da chi ha la “colpa” di provenire da un altro paese, rievocando un nazionalismo regressivo ed erigendo muri culturali, normativi e materiali. Leggi il testo completo dell'appello e aderisci inviando un'email a 21ottobrecontroilrazzismo@gmail.com

Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png

Un protocollo tra Arci e Rete della Conoscenza per un'idea innovativa di sviluppo associativo

La-manifestazione-di-oggi-a-Bari-Rete-della-Conoscenza-Puglia-420x314.jpgViviamo tempi difficili, in cui la guerra tra poveri diventa il paradigma con cui si compone la società attuale. Le disuguaglianze aumentano e la marginalizzazione sociale è sempre maggiore, così come la distanza centro-periferie. È questa la fase in cui le città ed il ruolo degli spazi sociali risulta invece determinante per costruire nuove reti di solidarietà, dando alle organizzazioni sociali un ruolo nuovo: non solo rivendicativo, ma anche e soprattutto di risposta pratica ed organizzazione dal basso contro il bisogno. Leggi l'articolo di Francesca Chiavacci, presidente nazionale Arci e Martina Carpani, coordinatrice nazionale Rete della Conoscenza

 

Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png

Non collaboreremo con chi ha dichiarato guerra ai migranti

LAPR0041_MGTHUMB-INTERNA.JPGEra il 28 marzo del 1999 quando alla riunione del Tavolo di Coordinamento governo associazioni per gli aiuti alla ex Yugoslavia, presenti l’attuale Ministro Minniti, allora sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, e Livia Turco, ministra del governo D’Alema, alle organizzazioni intervenute fu proposto  - racconta Giulio Marcon nel suo libro Le ambiguità degli aiuti umanitari: indagine critica sul terzo settore - di partecipare al grande progetto italiano di assistenza ai profughi kosovari: Missione Arcobaleno. «Mentre bombardano, aiutano i profughi», scrive Marcon. Leggi l'articolo di Filippo Miraglia, vicepresidente nazionale Arci

 

Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png

La violenza contro le donne non ha tregua

giphy.jpg

Il bollettino delle violenze contro le donne è un angoscioso stillicidio quotidiano. È morta questa mattina Nicolina, la ragazza quindicenne a cui ha sparato al volto l’ex compagno della madre, inferocito perché lei non gli dava notizie. Quanto agli stupri, la notizia più recente è l’aggressione a una volontaria di un centro di accoglienza, violentata da un richiedente asilo e salvata da due profughi.  Appena il giorno prima era stata assalita da un paziente psichiatrico una medica di turno da sola alla guardia medica. Leggi l'articolo di Bia Sarasini, giornalista

Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png

Arci, Avviso Pubblico, Libera, Legambiente, Cgil, Cisl, Uil: "La Camera approvi il Codice Antimafia"


interdittiva-antimafia-300x142.jpgAvviso Pubblico, Arci, Cgil, Cisl, Uil, Legambiente e Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie, già sottoscrittori di un appello rivolto al Parlamento e al Governo all’inizio di quest’anno, chiedono a tutte le forze politiche di approvare senza modifiche alla Camera il testo ricevuto dal Senato, dimostrando in tal modo di avere coscienza di compiere un atto politico di responsabilità, a distanza di 35 anni dall’approvazione della legge Rognoni-La Torre e in un momento storico nel quale le mafie e la corruzione hanno dimostrato la loro pervasività e la loro capacità di inquinare parti della pubblica amministrazione, dell’economia e della società. Leggi il comunicato stampa
Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png

Un appello contro la deriva autoritaria del governo spagnolo. Tra i primi firmatari la presidente nazionale dell'Arci

catalunya.jpgIl referendum sull’indipendenza convocato dal governo catalano per il prossimo 1˚ di ottobre si sta trasformando in una grande questione democratica. Per impedirne la celebrazione il governo spagnolo sta applicando una strategia autoritaria e repressiva delle libertà e dei diritti fondamentali delle cittadine e cittadini catalani minacciando penalmente sindaci, deputati, autorità pubbliche, giornalisti, perfino coloro che decidano di andare a votare  o vadano a comporre i collegi elettorali. Continua a leggere


Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png

L'Arci collabora a Diversity Brand Awards

cerchio_DBA.jpgI Diversity Brand Awards (DBA) premiano le aziende e i brand che nell’opinione pubblica e per le comunità di interesse si distinguono per essere inclusivi delle varie tipologie di diversità e, in particolare, rispetto al genere, la nazionalità ed etnia, le disabilità, le religioni, l’orientamento sessuale e l’identità di genere, lo status socio-economico. Diversity e Focus Management stanno somministrando un questionario online per esplorare le percezioni in merito alle capacità dei brand/aziende presenti sul mercato di essere inclusivi delle varie tipologie di diversità. È stata richiesta la collaborazione dell’Arci come associazione impegnata sui temi lgbt e sulla promozione e tutela delle diversità; la survey si chiude il 10 ottobre 2017. All'interno i link per compilare il questionario


Schermata_2014-03-12_a_17.11.05.png

image image image image image image image image image image image
rss
rss
rss
rss
rss
rss
rss
rss